la Scia...

La scia si allunga, di giorno bianca e densa di vita,

di notte luminosa come una chioma di sogni e di stelle.

 

L’acqua scorre sulla carena e romba, canta, sussurra, secondo il vento, secondo il cielo, secondo il tramonto che sia stato rosso o grigio….

​​

Vento, mare, barca e vele formano un tutto unico, compatto e diffuso, senza principio ne fine, che è parte e tutto dell’universo, di questo mio universo.

 

Guardo il tramonto, respiro l’aria dell’alto mare e il mio essere si schiude, la mia gioia vola così in alto che nulla può raggiungerla….

 

Bernard Moitesseir

“La lunga rotta”

 

  la Foto del Mese

  "Riflessioni"